Via! (Un buon motivo per scappare sabato 20 dicembre)

image

Se ce la fate a sottrarvi alla città e alle sue mille luci (sob!) potete andare a Cerreto Guidi perché c’è un’iniziativa bellina assai. L’occasione è la Fiera del libro e propone per sabato 20 dicembre, dalle h. 16, un laboratorio ispirato al lavoro di Bruno Munari – quello delle forchette coi rebbi piegati che fanno i versi e praticamente uno dei padri del design contemporaneo in Italia -. Il titolo del laboratorio è “Per fare un albero”, ma non ci vuole un fiore, ci vuole la determinazione a vincere la pigrizia e andare a conoscere Giulia Aiazzi, che ha proprio già solo la faccia di quella che ci sa fare, e far giocare i vostri bambini con lei. Ecco il link all’evento: https://www.facebook.com/events/411780312308836/?ref=3&ref_newsfeed_story_type=regular:

L’Aiazzi ha anche l’aria di quella che non ha paura di niente, quindi tutti i bambini sono ben accetti, essenziale che riusciate a gabbarli e strapparli dalle braccia di uno dei sedici babbo natale in giro per Prato. Quindi: per bambini distratti e genitori “natalogia non mi avrai”.

Annunci